Agatha Raisin – Il ballo mortale

Non ci ha messo molto, Agatha Raisin, a scoprire che gestire un’agenzia investigativa nei Cotswolds non è esattamente come ritrovarsi in un film noir. Invece di fascinose donne in difficoltà e uomini con impermeabili e fedora, si ritrova a dover trattare con vecchiette cui è sparito il gatto o con ragazzini che scappano con l’auto del padre… Per fortuna (?) però poi è arrivata Catherine Laggat-Brown, ricca, generosa e assai preoccupata perché sua figlia ha ricevuto una serie di minacce di morte. A morire davvero, però, è il futuro suocero di Catherine e questo fatto getta nello sconcerto pure la determinatissima Agatha, che comincia a chiedersi se le “vere” indagini non siano al di sopra delle sue possibilità…

“Mi ascolti attentamente, Agatha. Domani sera darò un ballo per il ventunesimo compleanno di mia figlia Cassandra. Verrà annunciato il suo fidanzamento. Però Cassandra ha ricevuto minacce di morte. Le è arrivata una lettera che dice che se sposerà Jason Peterson farà una brutta fine. La polizia è stata informata e ha promesso di mandare due agenti a presidiare la serata. Quello che desidero che lei faccia, a questo punto, è venire alla festa, mescolarsi agli ospiti e stare all’erta casomai qualcuno le appaia sospetto.”

Humour che più British non si può, una protagonista divertente, arguta e scorbutica quel tanto che serve ad amarla alla follia, lo scenario irresistibile e confortante della campagna inglese, il tutto sapientemente miscelato in una serie di romanzi imperdibili.

Alessia Gazzola

Agatha Raisin è la detective più pasticciona e sagace che io abbia mai incontrato.

Sveva Casati Modignani

L'eroina imperfetta di M.C. Beaton è una gemma assoluta.

Publishers Weekly

Anche in questo nuovo episodio, Agatha si dimostra irritabile… e furbissima.

The New York Times

Un riuscito mix di personaggi vecchi e nuovi.

Mystery Lovers

Non ci ha messo molto, Agatha Raisin, a scoprire che gestire un’agenzia investigativa nei Cotswolds non è esattamente come ritrovarsi in un film noir. Invece di fascinose donne in difficoltà e uomini con impermeabili e fedora, si ritrova a dover trattare con vecchiette cui è sparito il gatto o con ragazzini che scappano con l’auto del padre… Per fortuna (?) però poi è arrivata Catherine Laggat-Brown, ricca, generosa e assai preoccupata perché sua figlia ha ricevuto una serie di minacce di morte. A morire davvero, però, è il futuro suocero di Catherine e questo fatto getta nello sconcerto pure la determinatissima Agatha, che comincia a chiedersi se le “vere” indagini non siano al di sopra delle sue possibilità…

“Mi ascolti attentamente, Agatha. Domani sera darò un ballo per il ventunesimo compleanno di mia figlia Cassandra. Verrà annunciato il suo fidanzamento. Però Cassandra ha ricevuto minacce di morte. Le è arrivata una lettera che dice che se sposerà Jason Peterson farà una brutta fine. La polizia è stata informata e ha promesso di mandare due agenti a presidiare la serata. Quello che desidero che lei faccia, a questo punto, è venire alla festa, mescolarsi agli ospiti e stare all’erta casomai qualcuno le appaia sospetto.”

Humour che più British non si può, una protagonista divertente, arguta e scorbutica quel tanto che serve ad amarla alla follia, lo scenario irresistibile e confortante della campagna inglese, il tutto sapientemente miscelato in una serie di romanzi imperdibili.

Alessia Gazzola

Agatha Raisin è la detective più pasticciona e sagace che io abbia mai incontrato.

Sveva Casati Modignani

L'eroina imperfetta di M.C. Beaton è una gemma assoluta.

Publishers Weekly

Anche in questo nuovo episodio, Agatha si dimostra irritabile… e furbissima.

The New York Times

Un riuscito mix di personaggi vecchi e nuovi.

Mystery Lovers