Dorothy Whipple

Dorothy Whipple (1893-1966), autrice di grande successo negli anni ’30 e ’40, descrive le classi medie nella prima metà del ’900 con un occhio particolarmente attento alle diseguaglianze, sia economiche sia di genere, e il pubblico che aveva in mente era composto da donne simili a lei, intelligenti, con un senso spiccato per la giustizia ma fondamentalmente dedite alle loro relazioni familiari.