Rassegna Stampa

balloon-marieclaire-210

05

Dic2014
Perché un prologo così non l’avete mai letto Marie Claire, 5 dicembre 2014 “Sai come parla la gente quando ha subito uno shock. Dicono cose che in altre circostanze non direbbero mai. (…) Mi raccontarono troppo. Vorrei non l’avessero fatto”. Omelia funebre, volontà di Dio. La festa inizia con il dopo cataclisma: la conta dei morti e di quello che resta dopo la frana che ha travolto un albergo decrepito sulla costa della Cornovaglia e con esso tutti gli ospiti. Solo che. Solo che, cos’è successo veramente? Chi è morto? Chi no? Ritmo incalzante e struttura a ritroso ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-corsera-210

23

Nov2014
Giulia Borgese – Il mondo diviso: chi annoia e chi si annoia Corriere della Sera, 23 novembre 2014 Astoria, la giovane casa editrice milanese ben riconoscibile dalle copertine rosse lucide, con un’illustrazione rotonda al centro, è ormai diventata un cult per i lettori curiosi che amano i – o meglio le – neglected, scrittrici cioè dimenticate. E val la pena ripescarle. Margaret Kennedy, per citarne solo alcune dal folto catalogo, o Monica Dickens, Mary Wesley, Dorothy Parker: perché si sa che la letteratura femminile tra l’Ottocento e il Novecento è stata soprattutto di lingua anglosassone… Angela ThirkellFragole selvatiche ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-LaStampa-210

22

Nov2014
Manuela Messina – Jane la bruttina La Stampa, 22 novembre 2014 Con una madre tirannica e una sorella civettuola in cerca di marito nell’alta società ottocentesca londinese, Jane è la trascurabile bruttona della famiglia Hart. Ma i domestici di 67 Clarges Street, protagonisti di una nuova puntata della serie ideata da M.C. Beaton, la aiuteranno a trovare dentro di sé coraggio e bellezza. Il romanzo spassoso e pieno di intrigo, immerso in un’atmosfera festosa, nel finale donerà alla piccola protagonista un amore da favola, il riscatto e la soluzione a un mistero. M.C. BeatonJanela bruttina ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-rsi_canale2-210

21

Nov2014
Luca Scarlini – Ingrid Noll, Tutto solo per me, Astoria Rete due RSI, 21 novembre 2014 Ingrid Noll è maestra nel racconto di esistenze grigie e ordinate, in cui improvvisamente giunge la furia degli eventi a scompigliare tutto. Nel suo romanzo d’esordio degli anni ’80 narra la furibonda passione per un professore di lettere di una zitella impiegata, che usa ogni arma, incluso il delitto per ottenere ciò che brama. Vediamo cosa pensa Luca Scarlini di Tutto solo per me. Ingrid NollTutto solo per me
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-economiaitaliana-210

17

Nov2014
Maddalena Dalli – Un funerale che non è un funerale perché i morti sono già sepolti Economia italiana, 17 novembre 2014 “Un incredibile mix di umanità, ironia e suspense, una via di mezzo tra un thriller e un accuratissimo studio di personaggi”. Di sicuro la scrittrice inglese Margaret (Moore) Kennedy, nata a Londra il 23 aprile 1896 e morta il 31 luglio 1967 in un villaggio nei pressi di Banbury (nell’Oxfordshire), forte di una laurea in Storia conseguita a Oxford, sa come menare le danze. Magari facendoci sapere, in un breve prologo, come andrà a finire, tralasciando però l’intera ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-donnamoderna-210

07

Nov2014
12 libri belli da leggere a novembre Donna Moderna, novembre 2014 Siamo molto affezionati a questa piccola casa editrice che riscopre brave scrittrici dei tempi andati, con singolare applicazione alla letteratura britannica e all’umorismo. In questo caso la riscoperta riguarda Marion Chesney, in arte M. C. Beaton, e la serie di Clarges Street, ambientata nell’Inghilterra del 1808, con un cast di domestici impegnati a maritare la meno bella (ma più dolce) delle due sorelle padrone di casa. Consigliato a: fan di Jane Austen dotate di senso dello humor. M.C. BeatonJanela bruttina
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-corsera-210

05

Nov2014
Cristina Taglietti – Segna libro Corriere della Sera, 5 novembre 2014 Torna la mano leggera di Elizabeth von Arnim (1866-1941), nata in Australia, cresciuta nel milieu culturale inglese “abitato” da personaggi come Katherine Mansfield e H.G. Wells. È autrice di una ventina di libri percorsi da humor sottile, finezza psicologica, grande gusto di ambientazione. Come Due gemelle in America appena riedito da Bollati Boringhieri (traduzione di Simona Garavelli, pp. 386, € 17,50). Cornovaglia, settembre 1947. Due amici, entrambi ecclesiastici, passano una vacanza insieme giocando a scacchi. Tranne una sera, quando uno dei due deve scrivere l’omelia funebre per un ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-gioia-210

11

Ott2014
R.C. – Tutto solo per me Gioia, ottobre 2014 Provate a ricordare quante volte questo desiderio (volere un uomo a tutti i costi) vi abbia sfiorate. E poi iniziate pure a leggere, sapendo che la protagonista femminile è un’assassina. Ingrid NollTutto solo per me
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Economia-Italiana-210

06

Ott2014
Mauro Castelli – Agatha Raisin e le fate di Fryfam Economia italiana, 6 ottobre 2014 Voltiamo… libro con una intrigante quanto prolifica scrittrice scozzese (nata a Glasgow nel 1936), che nel suo carnet narrativo vanta i 25 mistery della serie dedicata alla cinquantenne Agatha Raisin, peraltro firmati come M.C. Beaton, serie della quale fa parte un lavoro scritto nel 2000 e ora proposto da Astoria, ovvero Agatha Raisin e le fate di Fryfam (pagg. 230, euro 15,00, traduzione di Marina Morpurgo). Per non parlare degli altri 28 lavori che vedono protagonista Hamish Macbeth, oltre a un’altra cinquantina di storie ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Lettura-210

28

Set2014
Franco Cordelli – La nuova vita di Pym, zitella di talento La lettura, 28 settembre 2014 Per almeno due decenni, i Sessanta e i Settanta del secolo scorso (Virginia Woolf tornò alla fine dei Settanta), non vi fu che una scrittrice inglese, Ivy Compton Burnett. Poi, di colpo, la sferzante zitella sparì dalla scena. I suoi romanzi, che avevano la caratteristica d’essere tutti uguali e d’essere composti al novanta per cento da “conversazioni”, andarono scivolando via dai cataloghi… Barbara PymAmorinon molto corrisposti
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Effe-210

14

Set2014
Nessuno è perfetto
Nessuno è perfetto F, 14 settembre 2014 Lei è secca secca, lui è grassoccio, tutti e due bruttini e non più giovani, si conoscono a un ballo in costume. E scocca l’amore: quello fatale, che li fa sembrare bellissimi, ignorandone i difetti. Una passione che non si spegne neppure quando la vita li obbliga a separarsi Margery SharpGli occhi dell’amore
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Vanity-Fair-210

09

Set2014
Irene Bignardi – Che antipatica, l’assassina! Vanity Fair, 9 settembre 2014 Ingrid NollTutto solo per me
28 Ottobre 2017ghislandi
la Repubblica

30

Ago2014
Tiziana Lo Porto – Assassini per caso, comici per errore la Repubblica, 30 agosto 2014 Ingrid NollTutto solo per me
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-donnamoderna-210

31

Lug2014
9 libri da leggere questa estate Donna Moderna, 31 luglio 2014 Miss Julia dice la sua è il primo libro che la casa editrice Astoria dedica a Miss Julia, vedova sessantenne che, dopo aver passato 40 anni accanto a un marito noioso, si ritrova, alla morte di quest’ultimo, alle prese con avventure spassose. Se ti è piaciuto Pomodori verdi fritti, apprezzerai anche questo romanzo, inserito da Barnes&Nobles nell’elenco dei Grandi Nuovi Scrittori Riscoperti. Ann B. Ross è una scrittrice americana (è nata in Georgia nel 1936) che ha dedicato la sua vita all’insegnamento e alla scrittura. La serie di Miss Julia, ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-TuStyle-210

28

Lug2014
Amanti cadaveri
Amanti cadaveri Tu Style, 28 luglio 2014 Arriva la seconda avventura di Lisi Badichi, creatura dell’Agatha Christie israeliana Shulamit Lapid: L’esca (astoria, pagg. 307, € 17, e-book € 9,99). C’è la Guerra del Golfo. E una coppia di amanti, cadaveri. Shulamit LapidL’esca
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Oggi-210

24

Lug2014
Lavinia Capritti – My cup of books Oggi, 24 luglio 2014 Ed ecco Miss Julia scende in pista (Astoria). Il romanzo segue a ruota Miss Julia dice la sua, primo di una lunga serie. Miss Julia dice la sua è un vero gioiellino (vi dico solo che per Natalia Aspesi è stato un colpo di fulmine), il secondo si difende. Miss Julia è una vecchia signora che si ritrova in casa l’amante e il figlio illegittimo del marito defunto. Invece di strapparsi i capelli e inondare di lacrime la villa lussuosa ereditata dal fedifrago adotta tutti e due (questo ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Economia-Italiana-210

04

Lug2014
Maddalena Dalli – Una casa iellata, la servitù alla fame e una ragazza bellissima in eredità Economia italiana, 4 luglio 2014 Una scrittrice decisamente prolifica, di quelle che amano e sanno spaziare, con garbo e disinvoltura, nei più diversi campi della narrativa, facendosi quindi apprezzare da una platea quanto mai allargata di lettori. Stiamo parlando della scozzese Marion Gibson, nata a Glasgow nel 1936 come McChesney, autrice di numerosi romanzi storici di successo, in questo caso firmati Marion Chesney, tra i quali le serie Travelling Matchmaker e Daughters of Mannerling. Lei che con lo pseudonimo di M. C. Beaton (ma ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-gioia-210

03

Lug2014
R.C. – Consigli per l’estate Gioia, 31 luglio 2014 Ci sono almeno tre buone ragione per leggere un libro scritto da un’inglese del 1961. Una, perché l’ironia delle donne amiche che si guardano strappa sorrisi e leggerezza. Due, perché anche una vita noiosa (dedita alla compilazione di indici di libri) può avere dei sussulti: basta cambiare l’oggetto dell’indice, e studiare la vita di un uomo. Tre, perché se è vero che “i problemi della vita sono spesso alleviati da bevande calde al latte”, bisogna ammettere che giriamo tutti sempre intorno ad amori non molto corrisposti, dunque: niente paura. ... Leggi tutto
28 Ottobre 2017ghislandi
balloon-Oggi-210

11

Giu2014
Lavinia Capritti – Che cosa si vede con gli occhi dell’amore Oggi, giugno 2014 Lo confesso, vergognandomi. Ma neppure tanto. Sono andata a leggere le ultime pagine di questo romanzo. Ma non stavo cercando di scoprire chi fosse l’assassino di un thriller. Anzi. Perché il libro in questione è un romanzo d’amore. Con l’unica particolarità che l’autrice è nata nel 1905 e questo libro è stato pubblicato, per la prima volta, nel 1957… Margery SharpGli occhi dell’amore
28 Ottobre 2017ghislandi
la Repubblica

01

Giu2014
Laura Lilli – Lei educata zitella cerca lui da amare. Astenersi mariti la Repubblica, 1 giugno 2014 Non capita spesso che un editore respinga il libro di un autore fino a quel momento molto pubblicato e ben accolto da pubblico e critica con il pretesto che “è fuori moda”, “il pubblico non lo capirebbe”. Per quanto ne so, questa insolita forma di rifiuto è capitata, ai nostri giorni affamati del sangue truculento e non certo raffinato del thriller, a due elegantissime scrittrici, una americana, una inglese… Barbara PymAmorinon molto corrisposti
28 Ottobre 2017ghislandi