Rassegna Stampa

balloon-alibi-210

26

Gen2012
Michele Lupo – La piccola Gran Bretagna di Crampton Hodnet e Britannia Mews Alibi, 26 gennaio 2012 Ancora due romanzi dalla insolita intrapresa editoriale firmata Astoria, editrice milanese diretta da Monica Randi, dedita alla pubblicazione di una narrativa non destinata evidentemente a concorrere a un qualche pensoso canone della storia letteraria, ma a una sua onestamente ludica declinazione. Che non vuol dire necessariamente superficiale. O inerte. Ci riferiamo a un genere – dagli esiti difformi, com’è ovvio – che in un’elegante quanto confidenziale confezione, volutamente retro, enumera ormai quasi una ventina di titoli, esempi di prosa leggera ma ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
la Repubblica

22

Gen2012
Tiziana Lo Porto – La scoperta dell’amore in un classico del ‘900 Repubblica, 22 gennaio 2012 Prosegue la meritevole opera della casa editrice milanese Astoria di riscoperta di classici ingiustamente dimenticati del passato… Margery SharpBritannia Mews
28/10/2017ghislandi
balloon-espresso-210

21

Gen2012
Mario Fortunato – Come dire Rivoluzione in inglese? l’Espresso, 21 gennaio 2012 Poco nota in Italia (un paio di suoi romanzi li ha pubblicati Luciana Tufani una decina di anni fa), Margaret Drabble è una grande scrittrice inglese poco più che settantenne, sorella minore di A.S. Byatt con cui da sempre ha pessimi rapporti… Margaret DrabbleL’ostacolodi Rosamund
28/10/2017ghislandi
balloon-tuttolibri-210

14

Gen2012
Camilla Valletti – Dopo Bianca e Bernie un amore sbagliato Tuttolibri, 14 gennaio 2012 Margery Sharp era una donna straordinariamente curiosa, inglese fino al midollo, amava vivere provvisoria, di albergo in albergo, perché le consentiva di intercettare pettegolezzi e vizi segreti… Margery SharpBritannia Mews
28/10/2017ghislandi
balloon-Leggendaria-210

07

Gen2012
S. Be – Agatha Raisin e la giardiniera invasata Leggendaria, gennaio 2012 M.C. BeatonAgatha Raisine la giardiniera invasata
28/10/2017ghislandi
balloon-ilFatto-210

06

Gen2012
Carlotta Vissani – Piccole donne crescono Saturno – Il Fatto Quotidiano, 6 gennaio 2012 Se Monica Randi, direttore di Astoria edizioni, non fosse una donna tenace, Barbara Pym, da noi tradotta da La Tarturga a partire dal ’90 e a rischio fuori catalogo, ripiomperebbe tra i neglected, autori di valore del passato, quasi sempre in gonnella… Barbara PymCrampton Hodnet
28/10/2017ghislandi
Corriere della Sera

24

Dic2011
Franco Cordelli – Le passioni (spente) di eccellenti zitelle Corriere della Sera, 24 dicembre 2011 C’è uno spirito dei luoghi, ossia vi sono luoghi impregnati di una qualità che non avevano prima di essere visti da una peculiare prospettiva… Barbara PymCrampton Hodnet
28/10/2017ghislandi
la Repubblica

04

Dic2011
Elena Stancanelli – Françoise Sagan e quella capacità di arrendersi al destino Repubblica, 4 dicembre 2011 Trenta milioni di copie, di cui un milione soltanto col suo primo libro, Bonjour, tristesse, pubblicato quando era appena maggiorenne (“un charmant petit monstre” la definì François Mauriac)… Françoise SaganAll’impazzata
28/10/2017ghislandi
balloon-tuttolibri-210

29

Ott2011
Masolino D’Amico – Quante zitelle per il curato di Barbara Pym Tuttolibri, 29 ottobre 2011 Barbara Pym (1913-80) scrisse, o meglio, aveva scritto Crampton Hodnet subito prima della guerra, ma poi la sua attività col Women’s Royal Naval Service (nel quadro della quale fu anche a Napoli) gielo fece accantonare… Barbara PymCrampton Hodnet
28/10/2017ghislandi
balloon-domenica-210

27

Ott2011
Roberto Bertinetti – La calda estate delle due ragazzine Il Domenicale del Sole 24 Ore, 27 febbraio 2011 Cinque volte finalista senza mai vincere. Per Beryl Bainbridge, scrittrice inglese di largo successo in patria scomparsa lo scorso anno, il Man Booker Prize rimase sempre un sogno proibito nonostante fosse stata definita «un tesoro nazionale». Poche settimane fa il comitato del premio ha deciso di renderle un omaggio postumo annunciando che avrà un riconoscimento a ottobre, mentre è atteso per giugno The Girl in the Polka-Dot Dress, romanzo finito solo pochi giorni prima della morte. Da noi, intanto, la neonata ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
la Repubblica

19

Ott2011
Dario Olivero – Fumo di Londra la Repubblica, 19 ottobre 2011 Bombette, breakfast con le uova, treno di pendolari in ritardo di undici minuti, ufficio fino alle cinque, ritorno con altri undici minuti di ritardo, cena sul patio, due bicchieri di sherry. Dal lunedì al venerdì. Poi dice che uno sbarella. Come nel capolavoro di David Nobbs, Caduta e ascesa di Reginald Perrin, classico di humour britannico nel filone dei vari Bristow, Tommy Wack e altri simpatici cialtroni infognati in una vita fatta solo dei giorni di vuoto tra la fine di un weekend e l´inizio del prossimo. La storia ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-IlFoglio-210

11

Ott2011
Stella Gibbons: La Fattoria delle Magre Consolazioni Il Foglio, 11 ottobre 2011 “La vita del giornalista – scrive Stella Gibbons in una lettera immaginaria all’altrettanto immaginario scrittore Anthony Pookworthy – è misera e gretta, animalesca e breve”. Coerente con questa dichiarazione, la Gibbons si propone di dimenticare quello che aveva imparato in dieci anni di giornalismo per iniziare una nuova professione… Stella GibbonsLa fattoriadelle MagreConsolazioni
28/10/2017ghislandi
balloon-Elle-210

07

Ott2011
Cristina De Stefano – Agatha Raisin e la quiche letale Elle, dicembre 2011 M.C. BeatonAgatha Raisin La quiche letale
28/10/2017ghislandi
balloon-Vanity-Fair-210

05

Ott2011
Irene Bignardi – Il sesso segreto delle nonne Vanity Fair, 5 ottobre 2011 Mary WesleyIl pratodi camomilla
28/10/2017ghislandi
balloon-festivaletteratura-210

09

Set2011
M.C. Beaton con Lella Costa Festivaletteratura, 9 settembre 2011 Chi poteva pensare che il giallo fa ridere? Nel Chiostro del Museo Diocesano, M.C Beaton, pseudonimo dell’autrice di romanzi storici Marion Chesney, accompagnata da Lella Costa, ne hanno dato prova. Agatha Raisin, la protagonista dei romanzi gialli dell’autrice è una donna imperfetta, una detective di mezza età che non fa le cose secondo le regole o la buona educazione. E le persone presenti sotto il tendone ridevano alle battute di queste due donne che amano la vita e hanno il senso dell’umorismo. Prima di scrivere romanzi, M.C Beaton era ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-Leggendaria-210

02

Set2011
Sara Bennet – Un veterinario troppo affascinante Leggendaria, settembre 2011 Leggero e piacevole come una tazza di tè, Agatha Raisin e il veterinario crudele, secondo romanzo della serie pubblicata da Astoria, ci riporta ai classici gialli britannici ambientati in una campagna inglese… M.C. BeatonAgatha Raisine il veterinario crudele
28/10/2017ghislandi
balloon-leggere_tutti-210

02

Set2011
Mario A. Rumor – Metti una snob in una fattoria del Sussex Leggere:tutti, settembre 2011 Tre sono le cose certe della vita di campagna nel Sussex… Stella GibbonsLa fattoriadelle MagreConsolazioni
28/10/2017ghislandi
balloon-paradiso_orchi-210

02

Set2011
Michele Lupo – Il libro di Miss Buncle Il paradiso degli orchi, settembre 2011 Immaginiamo un piccolo villaggio scozzese negli anni Trenta del secolo scorso. La crisi economica si fa sentire. Le piccole rendite della signora Buncle non le bastano per andare avanti. Le viene un’idea bizzarra. E bizzarra anche perché è l’ultima persona da cui in quella piccola comunità ci si aspetterebbe una tale sfrontatezza, una tale audacia. Nessuno immaginerebbe miss Buncle (una tipa scialba, dimessa, malvestita, anonima) alla prese con un romanzo da scrivere. Invece è questo che la donna si mette in testa di fare: osservare ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
la Repubblica

20

Ago2011
Alessandra Rota – Dal gin agli uomini le indagini di Agatha la Repubblica, 20 agosto 2011 “Non credo alle donne che invecchiano con grazia”. E se non ci crede l’autrice, M.C. Beaton – Marion Chesney, classe ’36, scozzese, ex libraia, ex giornalista di moda poi di cronaca nera – figuriamoci il suo personaggio, Agatha Raisin, un po’ Miss Marple, un po’ Signora in giallo, sempre alle prese, tra un caso da risolvere e l’altro, con il suo aspetto fisico. Perché una cinquantenne londinese trasferitasi in provincia, con la predilezione per il gin, le sigarette e gli uomini, ha molto ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-ilglobo-210

18

Ago2011
Alessandro Marzo Magno – Alessandro Marzo Magno Il Globo, 18 agosto 2011 La Scrittrice Potenziale è afflitta, ha la sindrome da foglio bianco (più modernamente traducibile in schermo vuoto), le manca l’ispirazione… Marina MorpurgoLa scrittrice criminale
28/10/2017ghislandi