Rassegna Stampa

balloon-espresso-210

28

Ago2013
Mario Fortunato – Eterea Londra L’Espresso, 28 agosto 2013 Ho scritto nel recente passato, su queste colonne, che Margaret Drabble è una notevole scrittrice inglese (classe 1939), che meriterebbe maggiore attenzione in Italia: a quanto pare, la casa editrice Astoria la pensa alla stessa maniera e ora manda in libreria, dopo L’ostacolo di Rosamund, Voliera estiva (traduzione di Marina Morpurgo, pp. 237, € 17). Si tratta di un romanzo del 1963, l’esordio letterario dell’autrice, che ci riporta di peso nell’atmosfera divertente e piena di energia di quegli anni londinesi, quando erano già nell’aria le canzoni rivoluzionarie dei Beatles, Mary Quant ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-Vanity-Fair-210

14

Ago2013
Irene Bignardi – Mia sorella è figlia unica Vanity Fair, 14 agosto 2013 Margaret DrabbleVolieraestiva
28/10/2017ghislandi
balloon-donnamoderna-210

10

Ago2013
9 libri da leggere questa estate Donna Moderna, agosto 2013 Ti piace Miss Marple? E allora impazzirai per Agatha Raisin. Agatha Raisin e la sorgente della morte (pubblicato da Astoria) è la settimana indagine che ha per protagonista una cinquantenne eccentrica e dal carattere difficile alle prese con misteriosi casi tra pittoreschi villaggi sparsi nel cuore dell’Inghilterra. Investigatrice per caso, Agatha si muove in un ambiente molto british e molto intrigante, che ti conquisterà. L’autrice, M.C. Beaton, è una scrittrice scozzese di 77 anni. In realtà si tratta di uno pseudonimo, il suo vero nome è Marion Chesney. M.C.Beaton è ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-TuStyle-210

06

Ago2013
Il tema della settimana: essere single non è la fine del mondo, anzi… TuStyle, 6 agosto 2013 Ann B. RossMiss Juliadice la sua
28/10/2017ghislandi
balloon-marieclaire-210

22

Lug2013
Marta Cervino – Intervista a Chiara Valerio Marie Claire, 22 luglio 2013 Chiara Valerio scrive, scova talenti, e ha da poco tradotto Freshwater di Virginia Woolf (Nottetempo). Il coup de foudre che ci consiglia? Madame Sousatzka di Bernice Rubens (Astoria). Il posto ideale per leggerlo? Su una sedia a dondolo in un patio all’ora del tè (freddo). Colonna sonora doc? Piano solo. Mozart e Bach, due degli autori amati dalla protagonista, che insegna pianoforte. Cos’ha imparato da queste pagine? Che tutto l’amore del mondo non garantisce alcun diritto di proprietà. Come lo recensirebbe in un tweet? Una storia d’amore. Un segreto alla luce del sole. Bernice RubensMadame ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-TuStyle-210

03

Lug2013
Il giallo è rosa TuStyle, 3 luglio 2013 Proprio non ce la fa, Agatha, a dimenticare l’amato James. Ogni scusa è buona per riallacciare. Anche il cadavere di un vecchietto. Stile acuto e divertente, un po’ Miss Marple un po’ Jane Austen, se vi piace ce n’è tutta una serie. Li firma M.C. Beaton, pseudonimo di Marion Chesney. M.C. BeatonAgatha Raisine la Sorgentedella morte
28/10/2017ghislandi
balloon-Arena-210

18

Giu2013
Grazia Giordani – Scampoli d’Irène L’Arena, 18 giugno 2013 Quando c’è genio, anche nelle opere minori si avverte il colpo d’ala. Irène Némirovsky (Kiev 1903, Auschwitz 1942) ha scritto capolavori come Suite francese, David Golder o Il colore del sangue per citare tre libri che Adelphi in primis ha fatto conoscere… Irène NémirovskyLa nemica
28/10/2017ghislandi
balloon-Arena-210

11

Giu2013
Betty Zanotelli – Ma l’Italia fu la prima a censurarla L’Arena, 11 giugno 2013 Cinzia Bigliosi, che ha tradotto La nemica, spiega il fenomeno Némirovsky, che ha fatto della scrittrice ebrea franco-russa scomparsa nei lager un’autrice di culto… Irène NémirovskyLa nemica
28/10/2017ghislandi
balloon-Economia-Italiana-210

10

Giu2013
Maddalena Dalli – Se “la nemica” è la madre e, a volte, anche la figlia Economia italiana, giugno 2013 Di origini russe (era nata a Kiev l’11 febbraio 1903, figlia di un ricco banchiere costretto nel 1918 a lasciare il Paese, con la famiglia, per scampare alla taglia posta sulla sua testa dai caporioni della Rivoluzione d’ottobre, trasferendosi prima in Finlandia e poi a Parigi); decisamente colta (parlava sette lingue); scrittrice precoce e di grande talento (a 26 anni conquistò il plauso di tutta la critica francese con David Golder, ma anche il biasimo della stampa ebraica per i ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-repubblica-210

20

Mag2013
Elena Stancanelli – Il panico digitale che fa più belli i libri Repubblica.it, 20 maggio 2013 Perché la gente affolla i saloni del libro e i festival, fa la fila davanti agli stand, si ammassa ad ascoltare i dibattiti, mentre le librerie sono serenamente deserte? Quest’anno, dopo moltissimi anni sono tornata a Torino, al Salone. L’ultima volta che ero venuta, gli scrittori italiani si chiamavano cannibali, il noir e le ricette di cucina non imperversavano, l’Italia uscita da Tangentopoli si dava pacche sulle spalle pensando siamo stati bravi, adesso tutto cambierà. Una cosa è cambiata davvero: 15 anni fa ... Leggi tutto
balloon-D-210

11

Mag2013
Franco Marcoaldi – Una madre per nemica D di Repubblica, 11 maggio 2013 Come sempre accade con l’opera di Irène Némirowsky, anche nel romanzo La nemica è impossibile non scorgere un tratto chiaramente autobiografico: a partire dal titolo. Perché “la nemica” è ancora una volta lei, la madre della scrittrice ucraina: una donna frivola e egoista, avida di soldi ed avventure erotiche, della quale Irène cercherà di vendicarsi attraverso la scrittura… Irène NémirovskyLa nemica
28/10/2017ghislandi
balloon-Economia-Italiana-210

29

Apr2013
Mauro Castelli – Il profumo del passato parlando di “Una seconda occasione” Economia Italiana, 29 aprile 2013 Per chi non la conosce sarà una piacevole scoperta; per chi ha già avuto modo di “leggerla” sarà una altrettanto piacevole conferma. Di certo la colta narrazione di Ada Leverson, nata a Londra il 10 ottobre 1862 da una famiglia liberale ebrea (il padre, che si chiamava Samuel Henry Beddington, era un mercante di lana) e scomparsa nell’agosto 1933, non mancherà di fare centro. Lei che era stata amica di personaggi del calibro di Oscar Wilde (fu l’unica a presenziare alla sua ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-Indice-210

09

Apr2013
Luca Scarlini – Madame Sousatzka L’indice dei libri del mese, aprile 2013 Astoria mantiene le premesse del suo progetto editoriale, recuperando autrici interessanti del mondo anglosassone, da tempo inedite, oppure decisamente inedite. Nella seconda categoria rientra il notevole Madame Sousatzka di Bernice Rubens (a suo tempo portato sullo schermo da John Schlesinger, con una strepitosa Shirley MacLaine), nell’efficace traduzione di Marina Morpurgo… Bernice RubensMadame Sousatzka
28/10/2017ghislandi
balloon-Economia-Italiana-210

08

Apr2013
Mauro Castelli – “Non è come pensi” e nulla è come appare” Economia Italiana, 8 aprile 2013 A questo punto il meritato omaggio a una prolifica scrittrice scozzese, non più giovanissima (è nata infatti a Glasgow nel 1936), che nel suo carnet narrativa vanta i 24 mistery della serie dedicata ad Agatha Raisin e firmati come M.C. Beaton, alri 28 alla “collana” che vede protagonista Hamish Macbeth, senza dimenticarci di un’ulteriore cinquantina di lavori pubblicati sotto diversi pseudonimi… M.C. BeatonAgatha RaisinLa turista terribile
28/10/2017ghislandi
balloon-Effe-210

03

Apr2013
Lezione di humour e intelligenza F, 3 aprile 2013 Londra 1938. Cluny ha vent’anni, è orfana, povera e fin troppo intelligente, non sa stare al suo posto e non capisce le barriere sociali o di sesso. Sogna di fare l’idraulico, ma finisce a servizio in una villa. Qui tiene un diario che fa a pezzi i signori con humour tagliente. Margery SharpCluny Brown
28/10/2017ghislandi
balloon-donnamoderna-210

21

Mar2013
10 libri belli da leggere in primavera Donna Moderna, 21 marzo 2013 Questo libro prende in giro il classismo e il maschilismo nella polverosa società inglese degli anni Trenta (al lettore risulterà facile riconoscere in quel mondo anche altri ambienti, perfino l’Italia di oggi). L’autrice è la deliziosa e ironica Margery Sharp. La protagonista invece si chiama Cluny Brown ed è una giovane donna solo un po’ impacciata e senza troppe fortune (fra l’altro orfana). Lo zio, suo tutore, la manda a far la cameriera presso la bella gente del Devonshire. Ma gli edificanti (si fa per dire) ... Leggi tutto
28/10/2017ghislandi
balloon-GazzMantova-210

18

Mar2013
T.G. – Una nuova avventura della fragile Agatha Gazzetta di Mantova, 18 marzo 2013 Agatha Raisin ci piace perché non solo è intelligente e perspicace – difficile altrimenti fare l’investigatrice – ma perché ha così tanti difetti e debolezze che ci viene da strattonarla mille volte a storia… M.C. BeatonAgatha RaisinLa turista terribile
28/10/2017ghislandi
balloon-IoDonna-210

09

Mar2013
Maria Grazia Ligato – Fra le note Io Donna, 9 marzo 2013 Bernice RubensMadame Sousatzka
28/10/2017ghislandi
balloon-Alias-210

03

Mar2013
Luca Scarlini – Inglese duro alla tedesca nella Londra esilarante di Madame Sousatzka Alias, 3 marzo 2013 Astoria mantiene le premesse del suo progetto editoriale, recuperando autrici interessanti del mondo anglosassone, da tempo uscite dal mercato, oppure decisamente inedite… Bernice RubensMadame Sousatzka
28/10/2017ghislandi
la Repubblica

03

Mar2013
Alessandra Rota – Diario di una cameriera agli inizi del Novecento la Repubblica, 3 marzo 2013 Se pensi di poter fare l’idraulico come tuo zio e andare a prendere il té al Ritz da sola; se ti fermi a chiacchierare nella stanza da bagno di uno scapolo e se, oltre a questo, hai vent’anni, sei molto alta per l’epoca (sono i londinesi anni ’30), orfana, abbastanza povera, con begli occhi, ma non ti si potrebbe definire né bella, né carina, al massimo interessante, quale sarà il tuo destino?… Margery SharpCluny Brown
28/10/2017ghislandi