Ingrid Noll

Ingrid Noll
Ambientati in tranquille cittadine di provincia e popolati da personaggi piccolo borghesi, i libri di Ingrid Noll giocano con i canoni del giallo e, ricchi di humor nero, inaugurano un nuovo filone: il noir che sta sempre dalla parte delle donne e dell’assassino.

Autrice a oggi di dodici romanzi e tre raccolte di racconti, scritti in poco più di vent’anni, Ingrid Noll, considerata la maggiore giallista tedesca, ha iniziato a scrivere tardi, quasi sessantenne, e il suo primo romanzo, Tutto solo per me, divenne un immediato best seller, come è poi successo ai suoi libri successivi.

Le sue sono storie che stanno in quell’ingannevole terra di nessuno tra il thriller e il dramma familiare, tra il romanzo femminile e l’horror confortevole; storie di donne un po’ ingenue, un po’ scaltre, un po’ innamorate, un po’ criminali. Tutti – si dice – abbiamo un lato oscuro, che tendiamo a non mostrare: Ingrid Noll ce lo mostra, con ironico garbo.

Titoli di Ingrid Noll pubblicati da astoria

Rassegna stampa

Barbara Pym ha reso immortali donne eccellenti (e uomini mediocri) Ingrid Noll, esordiente tardiva diventata regina di ironici gialli F, luglio 2015 Barbara Pym ha reso immortali donne eccellenti (e uomini mediocri) Inglese, nata nel 1913 e morta nel 1980, Barbara Pym ha fatto l’infermiera durante la Grande Guerra e ... Leggi tutto
4 Dicembre 2017Federica Visconti
Mauro Castelli – Un omicidio eccellente, una realtà misteriosa, l’ombra del terrorismo e… Jack Reacher Economia italiana, 25 maggio 2015 Proseguiamo. Altra bella penna è quella della non più giovanissima Ingrid Noll, nata a Shanghai il 29 settembre 1935, figlia di un medico tedesco che lavorava in Cina, ma ... Leggi tutto
4 Dicembre 2017Federica Visconti
Luca Scarlini – Ingrid Noll, Tutto solo per me, Astoria Rete due RSI, 21 novembre 2014 Ingrid Noll è maestra nel racconto di esistenze grigie e ordinate, in cui improvvisamente giunge la furia degli eventi a scompigliare tutto. Nel suo romanzo d’esordio degli anni ’80 narra la furibonda passione ... Leggi tutto
4 Dicembre 2017Federica Visconti
Irene Bignardi – Che antipatica, l’assassina! Vanity Fair, 9 settembre 2014 Ingrid NollTutto solo per me
4 Dicembre 2017Federica Visconti
Tiziana Lo Porto – Assassini per caso, comici per errore la Repubblica, 30 agosto 2014 Ingrid NollTutto solo per me
4 Dicembre 2017Federica Visconti