Francesca Reboli
Vintage books: novità in libreria
La nuova vague vintage riscopre libri dimenticati

Vogue.it, 9 novembre 2015
bollo

Gli inglesi li chiamano "neglected writers". Sono gli autori dimenticati, pubblicati e subito scomparsi, anche a dispetto di un certo successo. Sono molti, sono soprattutto donne (la letteratura femminile va fuori catalogo molto prima di quella maschile), soprattutto anglofone, e i loro romanzi "sommersi" rappresentano una miniera per editori in cerca di pietre rare. Ritrovarli e ripubblicarli è una missione divertente e redditizia. Infatti in questi anni i lettori, e in particolare le lettrici, hanno dimostrato di apprezzare la vague del vintage. Così, anche questo autunno, possiamo contare su un intero scaffale di "nuovi vecchi libri".
[...]
Per rimanere in tema di aristocratici disadattati, questa volta anglo-irlandesi, Astoria, casa editrice specializzata in "vintage books", ha appena pubblicato "Le buone maniere" di Molly Keane, contemporanea della Mitford e regina della black comedy, che descrive un ambiente e un'epoca - gli anni 20 e 30 -  in cui andare a caccia, ubriacarsi prima di cena e saltare da un letto all'altro erano tra le poche attività degne di interesse. Sempre per Astoria è uscito anche "Pomfret Towers" della semi sconosciuta Angela Thirkell, commedia di costume che narra il weekend di un eccentrico gruppo di persone chiuse in una residenza di campagna. Ingredienti: humour inglese nella sua espressione più pura, dolce vita e personaggi bizzarri.


astoria S.r.l.
corso C. Colombo 11, 20144 Milano
C.F. e P. IVA 07224010962
T. +39 02 84143277

bollo bollo