Alessandra Rota
Dal gin agli uomini le indagini di Agatha
la Repubblica, 20 agosto 2011

bollo

"Non credo alle donne che invecchiano con grazia". E se non ci crede l'autrice, M.C. Beaton – Marion Chesney, classe '36, scozzese, ex libraia, ex giornalista di moda poi di cronaca nera – figuriamoci il suo personaggio, Agatha Raisin, un po' Miss Marple, un po' Signora in giallo, sempre alle prese, tra un caso da risolvere e l'altro, con il suo aspetto fisico. Perché una cinquantenne londinese trasferitasi in provincia, con la predilezione per il gin, le sigarette e gli uomini, ha molto da fare (diete, abbronzatura, abiti couture), soprattutto se le capitano tra i piedi una serie di omicidi. Ventuno in tutto, tante sono le avventure che hanno come protagonista la detective, ex pr di successo, non bella ma interessante. Agatha Raisin e il veterinario crudele è il secondo giallo che la piccola casa editrice Astoria, specializzata in scrittrici, meglio se inglesi e in età, ha importato in Italia: un noir ironico, speziato, disincantato con un medico degli animali fascinoso come Richard Gere in Il dottor T. e le donne che muore in uno strano incidente. E pensare che il gatto di Agatha aveva bisogno di cure...


astoria S.r.l.
corso C. Colombo 11, 20144 Milano
C.F. e P. IVA 07224010962
T. +39 02 84143277

bollo