Milano, oggi. Tre donne vengono licenziate, all’improvviso.
cover Marina Morpurgo
Risorse disumane

Milano, oggi. Tre donne vengono licenziate, all’improvviso.
Prima della rabbia, arriva la vergogna – se si è stati licenziati forse un motivo ci sarà – poi l’ansia – trovare un nuovo lavoro è difficile, ciascuna, come si dice, tiene famiglia e mutui – poi ancora la difficoltà di adattarsi a ritmi di vita inusuali: tutti sperano sempre di avere più tempo, ma quando il tempo a disposizione è troppo, non è più un sogno ma un inferno. Su tutto aleggia un profondo senso di incomprensione su ciò che è loro capitato.
Trattandosi – ahinoi – di tre lavoratrici intellettuali, non si limitano a voler capire cosa è successo e perché, ma decidono che importante è far capire, a chi questo licenziamento ha messo in atto, che licenziare forse non è la soluzione più brillante per far andar meglio le cose. Insomma, il responsabile va rieducato!
Uno sguardo ironico eppure appassionato su un mondo, il nostro, travolto dalla crisi economica e dalle sue conseguenze.

Un romanzo per resistere ai manager nell’era della crisi economica globale (e riderci sopra).


© astoria S.r.l.
corso C. Colombo 11, 20144 Milano
C.F. e P. IVA 07224010962
T. +39 02 84143277

bollo

Marina Morpurgo
Risorse disumane
13,5 x 19 cm, 128 pp.
euro 12,00
ISBN 978-88-96919-40-8

« acquista
« e-book
« leggi on line
« scarica un estratto

rassegna stampa
« Il Fatto Quotidiano, 28/8/2012
« Intimità, 29/8/2012
« Marie Claire, 9/2012