«Non è vero che le donne siano dotate di una mente piccina o più debole, che siano più timide o insicure; è vero piuttosto che chiunque, uomo o donna che sia, venga messo a vivere in posti piccoli e bui e venga sempre guardato a vista, protetto, diretto e circoscritto nei suoi movimenti, inevitabilmente diventa di mente ristretta e debole».
cover Charlotte Perkins Gilman
La governante e altri problemi domestici

Come coniugare le esigenze femminili con l’impegno domestico? Come poter amare, pensare, fare il proprio lavoro, essere indipendenti se ogni giorno, tutti i giorni, bisogna occuparsi di organizzare e far funzionare la vita domestica?
Questi deliziosi racconti, lievi e ironici, offrono una serie di soluzioni possibili, rivoluzionarie quando furono scritte, interessanti e curiose oggi.
In alcuni uomini quasi troppo-perfetti-per-essere-veri trovano soluzioni fantasiose ed efficaci per liberare le loro compagne da noiose incombenze; in altri le donne si organizzano e ottengono l’indipendenza economica, la libertà di poter continuare il proprio lavoro nonostante siano diventate madri o mogli.
Charlotte Perkins Gilman riesce a mostrare con leggerezza e ironia il senso di frustrazione e soffocamento che provano le donne in un mondo dominato dagli uomini e indica come con relativa facilità le donne possono trovare il benessere mentale e spirituale.


© astoria S.r.l.
corso C. Colombo 11, 20144 Milano
C.F. e P. IVA 07224010962
T. +39 02 84143277

bollo

Charlotte Perkins Gilman
La governante e altri problemi domestici
traduzione di Ilaria Police
11,5 x 16,5 cm, 100 pp.
euro 9,00
ISBN 978-88-96919-03-3

« acquista
« e-book
« leggi on line
« scarica un estratto

rassegna stampa
« Elle, 15/10/2010
« La Repubblica, 22/10/2010
« Blog Libri, 7/12/2010
« Avvenire, 9/1/2011
« L’indice dei libri del mese, marzo 2011